Ecco il viaggio da sogno, da mille e una notte: la Persia, l’Iran, con volo diretto a/r Alitalia. Si avvicina Natale e può essere un meraviglioso regalo da fare a se stessi o a parenti e amici.

La quota comprende:

Volo aereo Roma– Tehran in classe turistica a.r. – Guida in lingua Italiana seguirà il gruppo per tutto il viaggio – Trasferimenti da/per aeroporto/hotel in bus privato – Il visto consolare Iraniano — Sistemazione in hotel a 4* o 5* in camere doppie con servizi privati – Trattamento di pensione completa – Tutti gli spostamenti in pullman/pullmino con aria condizionata – Tutti i pasti -Bevande ai pasti (soft drink, acqua, coca cola, Fanta ecc.) per tutti i pasti – L’acqua necessaria durante il viaggio in pullman e durante le escursioni – Tutti gli ingressi nei musei e nei siti archeologici. Assicurazione medico/bagaglio.

La quota non comprende:

I trasporti in Italia– Assicurazione dell’annullamento del viaggio(facoltativo) da definire al momento della prenotazione- Le spese personali in genere- Le mance. Tutto quanto non specificamente menzionato alla voce “la quota comprende”.

L’acconto va versato direttamente all’agenzia di viaggio NIK PERSIAN TOUR seguendo le istruzioni sotto riportate.

1– Mandare la scansione a colori della pagina principale del passaporto e di una foto tessera, il passaporto deve avere almeno 6 mesi di validità dal 21 aprile, il giorno di ingresso in Iran e due pagine libere. (servono sia per l’acquisto del biglietto che per la richiesta del visto, il visto verrà preparato e sarà ritirato all’arrivo all’aeroporto di Tehran).

2– Fare il bonifico del 30% ossia € 740,00 della quota di partecipazione sul conto dell’agenzia NIK PERSIAN TOUR intestato a NIKZAD BEHZAD , Iban: IT47B0311168830000000002939,                               entro il 04 dicembre 2017.

 

€ 1000,00 entro il 31 gennaio 2018 ed il restante della quota entro il 21 marzo 2018.

Per la prenotazione dei voli si possono cambiare i nominativi entro un mese prima della data di partenza, quindi se qualcuno avesse già versato la quota e rinuncia, potrà farsi sostituire con qualcun altro.

E’ possibile rinunciare al viaggio a causa di qualche motivo valido, come la malattia del partecipante stesso o di qualche parente di primo grado facendo l’assicurazione per l’annullamento del viaggio (circa 7% del costo della quota di partecipazione). In questo caso la quota dell’assicurazione dovrà essere versata insieme alla prima rata.